L’eredita gastronomica delle Alpi si schiude in una “cucina povera”, ricca di sapori della natura. Nata da una pura necessità, si è trasformata in una tradizione molto apprezzata. Il fiore all’occhiello della nostra cucina alpina a tema, con felici incursioni mediterranee, si rivela nell’utilizzo di ingredienti stagionali del territorio. Carne locale di antiche razze animali e varietà. Patate, barbabietole, rape, crauti e vari cereali della Val Pusteria. Si tratta dei prodotti dei nostri contadini che utilizziamo freschi e con rispetto, con la riscoperta di ingredienti ormai dimenticati, senza l’aggiunta di esaltatori di sapidità e glutammati.
Per insaporire i piatti, utilizziamo le erbe e i frutti di bosco del nostro orto, dei prati dei boschi. In estate, li gustate appena raccolti, ma li conserviamo anche per l’inverno! Cogliete tutta la bontà delle Dolomiti.

Soddisfiamo solo in modo limitato allergie e intolleranze alimentari. Pertanto, vi preghiamo di concordare già in fase di prenotazione gli eventuali provvedimenti da prendere.